Premessa: per me questa è la parte più noiosa di ogni blog, quindi potresti saltarla. Considera poi che la prestazione più difficile per ogni comunicatore è proprio comunicare se stesso, perciò sii doppiamente magnanimo. Se poi non sono riuscito a dissuaderti finora e sei davvero arrivato a leggermi fin qui, beh, allora tanto vale presentarci.

Jacopo Paoletti

Mi chiamo Jacopo Paoletti (JCP è il mio nome, senza vocali) e sono nato a Roma nell’anno orwelliano. Sono connesso a Internet dal 1997, blogger (discontinuo) dal 2001, e “social coso” da quando non c’era nemmeno Facebook. Mi occupo principalmente di ideazione e realizzazione di strategie applicate al marketing digitale e alla vendita online, e di tecniche e tecnologie orientate alla comunicazione sul Web. Bello, eh?

Sembra che io sia un professionista in online marketing management (sono brutte parole, lo so), in pratica fornisco consulenza nella progettazione, gestione e analisi di progetti web e campagne integrate di digital marketing. Fino al 2013 sono stato manager in ambito IT in un’importante multinazionale nel commercio elettronico, e docente per aziende e in master universitari. Dicono sia esperto in Web Marketing, eCommerce, Social Media e Digital PR, ambiti in cui mi trovo  ad essere consulente e formatore.

Io, secondo Mauro Biani.
Io, secondo Mauro Biani.

Racconto storie usando il digitale, e aiuto privati ed aziende nella creazione e gestione della propria identità online. Negli anni ho curato numerosi progetti ed attività sul Web, occupandomi della progettazione e realizzazione di strategie digitali complesse e piani editoriali coordinati su più canali (siti, blog, social, ecc). In ogni lavoro punto alla definizione condivisa degli obiettivi di business e soprattutto alla misurazione oggettiva dei risultati ottenuti, anche perché credo siano i parametri fondamentali per distinguere la professionalità dalla fuffa. Tutti i dettagli sulle mie esperienze lavorative, e ovviamente sulla mia formazione accademica, sono sul profilo Linkedin.

Per il resto, ti dirò la verità, non sono mai stato molto bravo a parlare di me, perciò ho chiesto a chi mi conosce offline e a chi mi segue online, di scrivere 140 caratteri su di me usando l’hashtag #jcp140, ed ecco cosa è successo (circa 100 tweet in meno di 48 ore, siete grandi! Ovviamente puoi partecipare anche tu con un tuo tweet, sarò felice di leggerti):

(Sappi che se sei arrivato a leggere fin qui, sei nel 6% dei lettori a cui voglio più bene, quindi grazie per il tuo tempo e per la tua attenzione!) Se vuoi dirmi qualunque cosa, puoi farlo qui: spero davvero di leggerti presto!
Photo Credit: Stefano Leotta aka Stefigno – Illustration Credit: Joshua Damian Held

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...